Moro ’41
Merlot – Raboso


Il “Moro 41” è un vinaggio a base di Merlot e Raboso Piave.

La freschezza, la piacevole acidità nel berlo e il suo bouquet fruttato sono dovuti grazie al raboso, vitigno autoctono del trevigiano, vinificato in veste giovane.

Il nome vuole essere un omaggio ad Armando Spinazzè, da tutti conosciuto come il “Moro” per la sua carnagione e per la sua simpatia, la battuta sempre pronta tanto da farsi volere bene da tutti con semplicità.

Il “ ’41 “ è la data di nascita: fa parte di quella schiera di imprenditori che ha rivitalizzato l’area del Nord-Est, ridonando vigore a quel territorio che fu della gloriosa Repubblica di Venezia (Serenissima),dove il Palladio incastonò le sue ville.

I due figli Alan e William, hanno voluto dedicargli questa etichetta in riconoscenza del suo costante appoggio e piena fiducia nel realizzare la splendida realtà dell’azienda Santomè.

Vegan – Vegetarian

  • Grado alcolico: 13%
  • Uve: Merlot – Raboso Piave
  • Annata: 2019
  • Vinificazione: 100% in acciaio

Nota dell’enologo: un blend unico tra i vini tipici del trevigiano, la morbidezza del Merlot incontra l’acidità e la freschezza di un giovane Raboso Piave.